Flash News
prev next

Carta d’identità

camillianiLa “Carta di Identità” è il frutto di un processo iniziato con il Convegno di Seiano (NA) nel maggio 2003. In quell’occasione, l’Ordine ha dato avvio ad un processo di revisione della identità e della missione delle proprie strutture socio – sanitarie (Opere Nostre). Il risultato di quella consultazione e di altre successive è la “Carta di Identità”, approvata dalla Consulta Generale a fine 2003.
Essa sintetizza i principi e lo spirito che devono permeare le Opere Nostre camilliane così da essere, attraverso la “promozione della salute, la cura della malattia e il lenimento del dolore” (Costituzione n° 45), un segno del Regno.
La “Carta di Identità” perciò segna i punti irrinunciabili che definiscono ogni opera camilliana, da essere fatti propri non solo dai religiosi ma anche dai collaboratori e dalle collaboratrici, legando gli uni e gli altri in una alleanza terapeutica.

Condivisioni