Flash News
prev next

#Nepalquake

Vi chiediamo di supportare la missione della Camillian Task Force in aiuto delle popolazioni colpite dal terremoto in Nepal, con la vostra preghiera e – se possibile – con un aiuto economico nella misura della vostra sensibilità.

Vi assicuriamo che ogni vostro contributo raggiungerà attraverso la Camillian Task Force-India le persone che hanno più bisogno.

Un sostegno economico può essere inviato attraverso:

BENEFICIARY NAME : SNEHA CHARITABLE TRUST
BENEFICIARY Account No. : 0108053000008729 (16 digits)
BENEFICIARY’s BANK NAME : THE SOUTH INDIAN BANK
SWIFT CODE of South Indian Bank : SOININ55
BRANCH NAME : BRIGADE ROAD, BANGALORE, INDIA
Bank Address: The South Indian Bank Ltd,
Brigade Road Branch, No.74,
Brigade Road, Bangalore – 560 025.
Phone/ Fax :080-25577696 ; 080-25576345 ; 080-25577054
Email:br0108@sib.co.in

o

Conto: Casa Generalizia Ord. dei Chierici Reg. Ministri degli Infermi,
Banca: Banca Prossima SpA, Sportello di Roma
IBAN IT62 G033 5901 6001 0000 0070 486
Swift: BCITITMX
Causale: Emergenza Nepal.

Grazie

Un’altra scossa di terremoto, 7.3 di magnitudo ha colpito la parte orientale della capitale, in una zona collinare vicino al confine con il Tibet che ha provocato frane dell’Himalaya e nelle valli vicino Mount Everest. Al momento della scossa l’equipe

Il secondo gruppo di 10 volontari di Camillian Task Force India oggi, 8 maggio 2015 è partito per supportare le attività umanitarie in Nepal. Insieme con loro ci sono anche i religiosi camilliani p. Teji e p. Shiju. Prima di

Come accennato in precedenza, abbiamo programmato di visitare quattro postazioni differenti per la valutazione della situazione. Tale programma è stato poi cambiato a motivo della contemporanea presenza di altre ONG presenti nei medesimi luoghi. Abbiamo ricevuto queste informazioni dalla commissione

Carissimi, come già comunicato negli aggiornamenti precedenti, i quattro gruppi di lavoro hanno lasciato il campo base. Il mio gruppo ha raggiunto Gorkha per la valutazione della situazine. Fratello Madhu è partito per Sindupalchowk. Sulla strada che esce da Kathmandu

Fratel Madhu ci scrive: ” Tutte le ONG e gli aiuti internazionali sono ancora concentrati nella capitale Kathmandu. Quindi, è stato deciso di indirizzare il nostro intervento su quattro aree più remote dove gli aiuti non sono ancora arrivati: Gorkha,

“I coordinatori della Camillian Task Force ci aggiornano: martedì 28 aprile in serata, fratel Madhu – religioso camilliano della Vice-Provincia dell’India – ha comunicato di essere arrivato a Katmandu (Nepal), alloggiato nel centro pastorale che è il campo base degli